News Generiche

Scomparsa del giornalista Claudio Carabba: il cordoglio di Odg Toscana

Ha collaborato con le maggiori testate giornalistiche e promosso la cultura del cinema

L'Ordine dei giornalisti della Toscana esprime profondo cordoglio per la scomparsa del giornalista Claudio Carabba, avvenuta la notte scorsa.
 
Originario di Siena, Carabba, 77 anni, era giornalista professionista dal 1970 e critico cinematografico.

Aveva lavorato per La Nazione, Paese Sera e L'Europeo come inviato speciale e caporedattore di cultura e spettacoli. Per 20 anni ha tenuto una rubrica di critica cinematografica sul settimanale Sette del Corriere della Sera. Aveva collaborato anche alla nascita del Corriere fiorentino.



Carabba era stato inoltre autore di numerosi libri, tra i quali Il cinema del ventennio nero (Vallecchi), Il fascismo a fumetti (Guaraldi) e Sogni proibiti, il cinema comico americano (Vallecchi). Per Einaudi aveva curato l'antologia dedicata a Federico Fellini, Racconti umoristici
 
Negli ultimi anni Carabba si era adoperato per promuovere la cultura del cinema in Toscana, collaborando con il Premio Fiesole Maestri del cinema, nell'ideazione della rassegna “Scelti dalla critica” allo Spazio Alfieri di Firenze e del festival Cinema di Mare di Castiglione della Pescaia.
Lo scorso anno Carabba aveva partecipato anche alla cerimonia per la prima edizione del Premio Umberto  Chirici, di cui era stato amico e collega. 
 
Alla famiglia vanno le più sentite condoglianze da tutto Odg Toscana.

(Foto ©La Nazione)

Notizia pubblicata il 16/11/20
Stampa Pagina Stampa questa pagina

< Torna all'indice