News Generiche

Esame di idoneità professionale: CNOG riduce la quota di partecipazione

Attivo il servizio di bookcrossing per i giornalisti toscani che devono sostenere l'esame

Il CNOG, Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, ha deciso di ridurre di 100 euro la quota di partecipazione per accedere all'esame di idoneità professionale. La decisione è stata presa nell'ultimo seduta del Consiglio prima della fine dell'anno.
 
La quota di partecipazione sostenuta dai giornalisti per accedere all'esame da professionista passa quindi da € 400 a € 300, di cui € 50 a titolo di diritti di segreteria.
 
Nel 2014 Odg Toscana aveva già lanciato un servizio per cercare di agevolare le spese dei giornalisti che devono sostenere l'esame da professionista: si tratta del servizio di bookcrossing, ancora oggi attivo, che consente a tutti i giornalisti toscani di ottenere gratuitamente i libri di testo sui quali studiare.

Nella sede della segreteria, in vicolo dei Malespini 1 a Firenze, sono infatti disponibili alcune copie dei volumi dei testi d'esame, acquistati da Odg Toscana, e destinati ai praticanti che ne fanno richiesta. E' sufficiente lasciare una cauzione pari all'importo del volume, che verrà poi restituita alla riconsegna dei testi. Una volta sostenuto l'esame i libri vengono quindi rimessi di nuovo in circolazione a beneficio di nuovi aspiranti giornalisti professionisti.



Chiunque può aderire all’iniziativa consegnando i propri testi, aggiornati ma non più utilizzati, agli uffici di Odg Toscana, per metterli a disposizione dei colleghi.



Per maggiori informazioni sul servizio di bookcrossing è possibile rivolgersi agli uffici di Odg Toscana, chiamando il numero 055.289920 o scrivendo a info@odg.toscana.it

 

Notizia pubblicata il 22/12/17
Stampa Pagina Stampa questa pagina

< Torna all'indice