Formazione Giornalisti: pubblicati i corsi del 2019 in Toscana

Eventi aggiornati fino ad aprile 2019

Aggiornato il calendario degli eventi formativi 2019 dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana. Gli appuntamenti, in gran parte gratuiti, si tengono in buona parte della Toscana, da Firenze a Arezzo, Pisa, Lucca e Grosseto. Tutti i corsi sono pubblicati sul sistema SiGeF: per partecipare basta entrare nel sistema con le credenziali personali e iscriversi direttamente al corso di proprio interesse. Ricordiamo che i corsi sono organizzati in collaborazione con Università, associazioni, enti e aziende come Accademia della Crusca, Università di Siena, Università di Firenze, Centro di eccellenza Jean Monnet, Centro Studi Enti Locali, Università di Pisa e la Scuola fiorenrtna per l'educazione al dialogo interreligioso.   I...

Scomparsa di Massimo Masiero: il cordoglio di Odg Toscana

Era stato giornalista per Il Telegrafo, La Nazione e Il Corriere di Livorno

Il consiglio dell'Ordine dei giornalisti della Toscana esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del giornalista Massimo Masiero, avvenuta oggi a Livorno.   Nato a Venezia nel 1939, Masiero era iscritto nell’elenco pubblicisti dal 1969: giornalista de Il Telegrafo e de La Nazione e corrispondente di testate nazionali tra cui L'Avvenire ed Europa, Masiero si era occupato soprattutto di cronaca e politica locale e regionale. Era stato collaboratore de Il Corriere di... Leggi >>

Toscana. Passato vivente/A living past: la Toscana contemporanea attraverso feste, giochi e rievocazioni storiche

Presentazione del libro a Firenze il 18 gennaio alla Fondazione Zeffirelli

Feste, palii e rievocazioni storiche per riscoprire la Toscana di ieri e di oggi: è il racconto del libro “Toscana. Passato vivente/a living past”, scritto da Fabio Dei, docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Pisa e dalla giornalista Maria Cristina Carratù.   In 160 pagine, il libro conduce nella Toscana delle identità territoriali e delle tradizioni civiche, della partecipazione attiva e del riconoscimento identitario,... Leggi >>

Bando Comune Vecchiano: occorre essere in regola con la formazione professionale

Taddei, “Riconoscimento all'impegno dei colleghi che credono nell'aggiornamento professionale”

“Finalmente un bando di concorso che riconosce l'importanza della qualifica di giornalista: oltre all'iscrizione all'Ordine, infatti, viene richiesto anche di essere in regola con la formazione professionale”, così il vicepresidente dell'Ordine dei giornalisti della Toscana, Michele Taddei, ha commentato la notizia della pubblicazione del bando di concorso emesso dal Comune di Vecchiano.    Il bando è stato indetto per la copertura di... Leggi >>

Informazione locale: dalla Regione Toscana un bando da 1,5 mln di euro

La graduatoria terrà conto dell’avvenuto svolgimento dell’obbligo formativo da parte dei giornalisti delle aziende editoriali

È stato approvato nell'ultima seduta della giunta regionale toscana, il bando della Regione che consentirà di mettere a disposizione circa un milione e 500 mila euro a sostegno del lavoro giornalistico e dell'informazione locale. Il bando, presentato in conferenza stampa dall'assessore alla presidenza Vittorio Bugli, accompagnato dal presidente dell'Associazione Stampa Toscana Sandro Bennucci e dal consigliere dell'Ordine dei Giornalisti della Toscana Domenico... Leggi >>

Solidarietà di Odg Toscana a Pietro Barghigiani e al cdr de Il Tirreno

L'Ordine dei Giornalisti della Toscana ha rilevato in questi giorni la presenza sui social network di una serie di interventi diffamatori nei confronti del collega Pietro Barghigiani, in seguito alla pubblicazione, da parte sua, sul quotidiano Il Tirreno, di una sentenza della Corte di Cassazione che ha rinviato al tribunale civile in sede d’appello un processo all’assessore comunale di Pisa Andrea Buscemi riguardante un risarcimento per un caso di stalking.    La... Leggi >>

Bando IMT Lucca: modificata la parte relativa ad addetto stampa e portavoce

Bartoli, “Bene ma ancora vaga la parte relativa alla promozione”

L'IMT Scuola Alti Studi di Lucca ha modificato il bando sulla comunicazione pubblicato alcune settimane fa, secondo le indicazioni contenute nella lettera inviata dall'Ordine dei giornalisti della Toscana.    Come indicato nella lettera infatti, IMT ha distinto la figura di addetto stampa da quella di portavoce e ha quindi inserito come fondamentale requisito per l'ammissione alla selezione l'iscrizione all'Albo nazionale dei giornalisti.    “Apprezziamo... Leggi >>

Fondazione dell’Ordine dei giornalisti della Toscana: assemblea il 29 gennaio

L’evento, durante il quale verrà presentato il programma di lavoro, è riservato agli iscritti

Martedì 29 gennaio alle ore 16 si terrà la prima assemblea degli iscritti alla Fondazione dell'Ordine dei giornalisti della Toscana.
 L'incontro sarà l'occasione per fare il punto dopo i primi mesi di vita della Fondazione, per illustrare e discutere il programma di attività per il 2019 e per raccogliere suggerimenti e osservazioni da parte degli iscritti al nuovo ente.   L'assemblea, che si svolgerà dalle 16 alle 18 nella Sala... Leggi >>

Formazione giornalisti: Digitalife, seminario e proiezione a Firenze il 29 gennaio

L'iniziativa è rivolta ai giornalisti e rilascerà 3 crediti formativi

Come è cambiata la vita con internet? E' quello che ha cercato di mostrare il docufilm Digitalife, progetto lanciato per i 20 anni di Varesenews, e che racconta i cambiamenti nella vita, nel giornalismo, nella comunicazione attraverso l’avvento del digitale. Il progetto e il docufilm verranno presentati il 29 gennaio a Firenze, in occasione del corso di formazione per giornalisti, organizzato in collaborazione con Fondazione dell'Ordine dei giornalisti della Toscana.   All'evento... Leggi >>